Cariati, lite culmina in accoltellamento: arrestato il responsabile

Accusa di tentato omicidio per il titolare di un distributore di carburante. La vittima è stata ricoverata all’ospedale Cosenza con prognosi riservata

carabinieri notte controlli

CARIATI Un commerciante di 74 anni, D.D.C., titolare di un distributore di carburante, è stato arrestato a Cariati dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.
L’arresto scaturisce dall’accoltellamento, al culmine di una lite, di cui D.D.C. si è reso responsabile nei confronti di un operaio quarantenne di nazionalità polacca a causa del mancato pagamento di alcuni rifornimenti di carburante.
Il settantaquattrenne, allontanatosi dal luogo del ferimento, è stato rintracciato poco dopo mentre si trovava nel proprio distributore di carburante dai carabinieri, che hanno anche recuperato il coltello utilizzato per compiere il tentato omicidio.
L’operaio ferito è stato ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale di Cosenza.
Per D.D.C. il pm di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto la custodia cautelare in carcere.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto