Danno fuoco ai terreni per trarre profitto per il pascolo, denunciati

Nei guai i proprietari di un’azienda agricola a Cariati

COSENZA Due fratelli di Cariati sono stati denunciati dai Carabinieri Forestale di Rossano per il reato di “Incendio Boschivo doloso”. I due uomini, proprietari di una azienda agricola, si sono resi responsabili di un incendio di macchia mediterranea che nel mese: di ottobre ha bruciato una vasta superficie in località “Muranera” di Cariati. Dalle indagini effettuate e dagli accertamenti prontamente fatti sui luoghi si è ricostruito che i due denunciati, in concorso tra loro, al fine di trarre profitto, avevano dato fuoco al bosco, in modo tale da poter cambiare la destinazione d’uso del suolo per poter favorire quindi il pascolo da garantire agli animali della propria azienda Zootecnica. Attività illecita e spesso comune messa in atto per favorire la rapida ricrescita di erba.
In particolare durante l’incendio di ottobre sono andati distrutti circa 11 ettari di macchia mediterranea e uliveto abbandonato. Oltre alla denuncia dei due per tale reato, durante le indagini si è anche riscontrato che su un terreno di proprietà di uno di essi era stato effettuato uno sradicamento di vegetazione senza le dovute autorizzazioni per il quale si è intervenuti secondo quanto previsto dalla normativa





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto