Un contagio a Grisolia. Il sindaco rinvia l’apertura di un asilo

Ad annunciare il nuovo caso nel piccolo centro del Tirreno cosentino il primo cittadino Saverio Bellusci. «Scelta adottata con l’Asp. Riaprirà il 1° ottobre»

Tampone coronavirus covid 19

GRISOLIA Nuovo caso di Coronavirus a Grisolia. È il sindaco appena eletto del piccolo centro del Tirreno cosentino, Saverio Bellusci, ad annuncialo con un post su facebook che comunica anche di aver rinviato l’apertura di un asilo.
«Vi informo – scrive Bellusci – che ho appena firmato l’ordinanza di ulteriore proroga di inizio delle attività didattiche della scuola dell’infanzia e primaria di Grisolia Paese (plesso in via Santa Sofia) dal 28 settembre al 30 settembre pertanto la scuola in quel plesso inizierà il 1° ottobre 2020». «Decisione presa – spiega il neo sindaco – dopo essermi confrontato, con il Dipartimento di Igiene Pubblica dell’Asp, vista l‘evoluzione epidemiologica Covid-19 ed in attesa di eseguire i test sulle persone in quarantena Continuerò a tenervi aggiornati costantemente e, con l’occasione, vi rinnovo la preghiera di usare massima prudenza e di attenerci alle regole anti-Covid».
«Stiamo entrando in una fase delicata – conclude Bellusci –. Ci troviamo di fronte al rischio di una seconda ondata di contagi ed abbiamo l’obbligo di assumere atteggiamenti di prudenza e di estrema responsabilità». Ricordiamo che complessivamente con il nuovo caso registrato oggi il numero delle persone che attualmente risultano contagiate sono 5. Tutte in isolamento domiciliare e senza sintomi.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto