Gettavano i loro rifiuti per le vie di Isola, sanzionati

Due persone sono state individuate dalla polizia municipale grazie alle telecamere. Hanno ammesso la propria responsabilità

ISOLA CAPO RIZZUTO Gettavano sacchetti dell’immondizia per le strade di Isola. Così gli agenti della polizia municipale hanno contestato a due persone la sanzione di 500 euro per violazione della ordinanza comunale sui rifiuti. I trasgressori sono stati “beccati” da una delle telecamere (fototrappole) che nei giorni scorsi sono state sparse per il territorio comunale nei punti sensibili, mentre, in orari notturni gettavano deliberatamente sacchi di spazzatura indifferenziata nelle vie cittadine e , nei casi di specie, in aree del centro urbano.
Dalla visione dei fotogrammi e dei filmati altre due persone sono state rintracciate e convocate presso il comando per le contestazioni. «È davvero senza quartiere – sottolineano in una nota della municipale di Isola – la battaglia che la Polizia Locale intende combattere contro questi incivili che noncuranti di un servizio raccolta porta a porta e della importanza di fare la raccolta differenziata per il futuro dei nostri figli, al fine di diminuire sensibilmente il tasso di abbandono a tutela del decoro urbano e della salute di tutti. I trasgressori, impunemente e candidamente hanno dichiarato di aver sbagliato e promesso di non farlo più impegnandosi a fare la differenziata correttamente, dopo naturalmente aver pagato la sanzione».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto