Coronavirus, i carabinieri denunciano 52 persone nel Crotonese per violazione dei divieti

Circolavano per le vie cittadine senza alcun comprovato motivo. Due persone deferite per false dichiarazioni

CROTONE I carabinieri del Comando Provinciale di Crotone, nell’ambito dei servizi volti alla tutela della salute pubblica tramite il rispetto delle nuove misure, in vari controlli nella provincia di Crotone, hanno denunciato 52 persone tra i comuni di Crotone, Isola di Capo Rizzuto, Cirò Marina e Petilia Policastro, per l’inosservanza del D.P.C.M inerente l’emergenza Coronavirus. Le persone denunciate circolavano per le vie cittadine senza alcun comprovato motivo. Tra queste, due persone sono state inoltre denunciate per false dichiarazioni.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto