A Cotronei parte il torneo epistolare contro l’isolamento da Covid-19

Iniziativa del comune crotonese per mettere da parte tablet e smartphone. Il vicesindaco Madia: «Un modo diverso per riavvicinarci»

lettera Filippo coronavirus

COTRONEI Riscoprire il gusto di riprendere una penna in mano ed affidare ad una lettera le sensazioni, le preoccupazioni, i sentimenti provocati e suscitati in tempo di coronavirus. È quanto si propone il Torneo epistolare “Caro amico ti scrivo” indetto dal Comune di Cotronei, in provincia di Crotone L’invito è quello di mettere da parte tablet e smartphone e tornare all’antico a quando ci si raccontava attraverso la scritture. L’iniziativa, di cui ha dato notizia il vicesindaco con delega alle politiche scolastiche Isabella Madia e che scade il 15 maggio, si propone di rivalutare un sistema ormai ritenuto desueto ma che comunque mantiene inalterato il proprio fascino. «In questo momento di significativi cambiamenti – spiega Madia – isolati dalla vita sociale e con tanto tempo a disposizione, può capitarci di riscoprire il fascino di certe cose del passato, come vecchi dischi, vecchi film, vecchi giochi da tavolo. Anche la scrittura di una lettera può essere un modo diverso per riavvicinarci».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto