Crotone, scompare prima di fare il tampone dopo che l’esame sierologico era risultato positivo

Il soggetto ha fatto perdere le proprie tracce forse perché preoccupato, in caso di positività al tampone, dell’eventuale quarantena. Gli operatori sanitari hanno subito allertato le forze dell’ordine

CROTONE A Crotone succede anche che un soggetto positivo al Covid-19 fa perdere le proprie tracce. E’ prassi che, quando una persona fa l’esame sierologico e il risultato conferma la presenza degli anticorpi da Covid-19, occorre fare il tampone per escludere che il soggetto non abbia più la carica virale per trasmettere ad altri l’infezione. In attesa di processare il tampone e stabilire la situazione sanitaria del paziente, il soggetto viene posto in quarantena obbligatoria domiciliare. Probabilmente la persona di Crotone che ha fatto perdere le proprie tracce, essendo un asintomatico, ha voluto evitare la messa in quarantena. Gli uomini dell’Azienda sanitaria, che si occupano delle procedure legate al Covid-19, hanno subito allertato le forze dell’ordine ed è iniziata la caccia all’uomo. Intanto ieri sera e questa mattina ci sono stati momenti di apprensione all’Asp pitagorica perché è stato fatto il tampone a due sieropositivi al Covid-19 provenienti da altre regioni dell’Italia e si è atteso con trepidazione il risultato, che è arrivato nel primo pomeriggio di oggi. Tutti i tamponi processati oggi sono negativi e la preoccupazione, quindi, è rientrata.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto