Coronavirus, a Crotone due casi sospetti e un positivo proveniente dal Piemonte

Tampone positivo per due uomini di rientro dal Nord, dove si erano recati per motivi di lavoro. Contagio confermato per una donna di Torino. Sono tutti asintomatici e sono stati posti in isolamento domiciliare

coronavirus covid 19

di Gaetano Megna
CROTONE
Ci sono due casi sospetti della provincia di Crotone e un positivo accertato al Covid-19 proveniente dal Piemonte. I sospetti sono due uomini residenti nella provincia di Crotone, mentre il caso certo è una donna di Torino. I due uomini hanno già effettuato un tampone che è processato a Crotone ed ha dato esito positivo. Si aspetta la conferma, che dovrebbe arrivare in serata, con un test che sarà processato presso il laboratorio analisi del Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Si tratta, comunque, di tre soggetti asintomatici che, a parere dei sanitari dell’Azienda pitagorica, non dovrebbero avere una forte carica batteriologica. Potrebbero essere scarsamente infettivi. I due uomini della provincia di Crotone hanno contratto il contagio, con molto probabilità, fuori dalla regione Calabria, dove si sono recati per motivi di lavoro. Al ritorno hanno effettuato il primo tampone, che appunto ha dato esito positivo. Tutti e tre i soggetti sono stati collocati in isolamento territoriale e vengono curati con le Usca. Nei confronti delle tre persone è scattata anche l’attività della task force dell’Azienda sanitaria. Significa che sono stati individuate tutte i familiari e le altre persone con cui sono venuti a stretto contatto. Nelle prossime ore si procederà con i tamponi a tappeto per escludere l’eventuale diffusione del contagio. La situazione è sotto controllo, ma la preoccupazione è molto forte per l’arrivo anche nella provincia di Crotone di molte persone provenienti dalle zone più ad alto rischio di contagio del Paese. (redazione@corrierecal.it)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto