A Melissa tre nuovi positivi al Covid-19, provengono dagli Usa

Un nucleo familiare in quarantena obbligatoria per la positività al tampone, di ritorno dagli Stati Uniti per motivi di lavoro

Covid_coronavirus_tampone

di Gaetano Megna
MELISSA Importato dagli Stati Uniti il Covid-19. Tre nuovi tamponi positivi nella provincia di Crotone. Si tratta di una famiglia di Melissa proveniente dagli Usa, dove si erano recati per motivi di lavoro. Il capofamiglia è un tecnico che lavora per una multinazionale che produce turbine. La famiglia composta da padre, madre e un bimbo lo scorso 18 settembre è tornata a Melissa dopo un periodo di residenza nel continente americano e correttamente ha informato il sindaco Raffaele Falbo, che ha avviato le procedure di controllo avvisando i rappresentanti della task force che operano all’Azienda sanitaria provinciale pitagorica. Si sono collocati anche in quarantena volontaria nella casa di famiglia, che si trova nel centro storico di Melissa. L’Asp ha disposto l’esecuzione dei tamponi che, per i tre, sono risultati positivi. Adesso Falbo avvierà la procedura di quarantena obbligatoria, prevista in caso di positività al tampone, e di tutte le altre procedure sino a quando non ci sarà la guarigione. La situazione è sotto controllo perché i tre, da quando sono tornati dagli Usa, non hanno avuto rapporti ravvicinati con nessuno. Si tratta, comunque, di tre casi asintomatici. (redazione@corrierecal.it)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto