Crotone, Messias rinnova fino al 2024. «La Serie A è un sogno»

CROTONE Da due stagioni illumina, a suon di giocate, in particolare gli occhi dei tifosi rossoblù ma più in generale quelli di tutti gli appassionati di calcio: è Junior Messias,…

CROTONE Da due stagioni illumina, a suon di giocate, in particolare gli occhi dei tifosi rossoblù ma più in generale quelli di tutti gli appassionati di calcio: è Junior Messias, che ha appena prolungato il suo rapporto con il Crotone fino al 2024 presso il quartier generale rossoblù, alla presenza del Presidente Gianni Vrenna.
È arrivato al Crotone da “sconosciuto” e con tanta umiltà, ed ha proseguito la sua avventura sempre con tanta umiltà e a suon di ottime prestazioni portando la sua storia alla ribalta internazionale e il Crotone di nuovo nella massima serie del calcio italiano.
La sua storia è un romanzo fatto di sacrifici (tantissimi) e gavetta (quella vera), un vero e proprio esempio per tutti: partito dai campionati amatoriali, è arrivato a calcare per la prima volta un campo di Serie A pochi mesi fa e l’auspicio è che possa continuare a farlo, indossando la maglia del Crotone per le prossime 4 stagioni.
Messias ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del Crotone, subito dopo la firma. «Sono molto contento di indossare questa maglia, il club sta crescendo molto e sta diventando importante. Sono molto felice di far parte di questo progetto. È il top giocare in Serie A, è un campionato di livello mondiale: è un sogno realizzato. Conosciamo il nostro obiettivo, lavoriamo per arrivarci. Ci manca un po’ di cattiveria per fare punti, ma penso che la salvezza arriverà sicuramente. Stiamo lottando fino alla fine», ha detto il brasiliano.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto