Calciomercato, è caccia agli svincolati

Centinaia di giocatori resteranno senza contratto dal 30 giugno. Potrebbero fare gola alle squadre calabresi di Serie B e Serie C. Ecco chi sono

Il 30 giugno scadranno ufficialmente i contratti di centinaia di calciatori tra Serie A, B e C. Ma per molte società, la caccia agli svincolati è già partita. Si perché sono tanti, infatti, i calciatori che per svariati motivi hanno interrotto anticipatamente i rapporti con i rispettivi club. Ecco una lista di possibili giocatori che potrebbero far comodo alle squadre calabresi di Serie B e Serie C.

PORTIERI
Sergio Viotti Cresciuto nelle giovanili del Brescia. Nell’ultima stagione ha giocato nella Giana Erminio (Serie C) ed ora è senza contratto. Su di lui lavora da settimane Mauro Milanese, d.s. della Triestina, ma ancora nessuna firma sul contratto. In Serie B ha giocato 27 partite, in Serie C sono 89 le gare ufficiali.

Alex Valentini Svincolato dal Vicenza, il portiere classe 88’ non dovrebbe faticare a trovare una nuova squadra. In Serie B ha disputato 67 gare. Per lui anche un’esperienza in Svizzera nel Lugano, dove ha collezionato 11 presenze in campionato e 4 nella Coppa nazionale elvetica.

Paolo Tornaghi È un portiere giramondo. Cresciuto nelle giovanili dell’inter, nel 2013 dopo poche presenze in Serie C ha deciso di lasciare l’Italia per volare in America. Nella MLS ha vestito le maglie di Chicago Fire e Vancouver. Cinque anni passati tra Stati Uniti e Canada ed ora la voglia di tornare in Italia ‘In Serie B o Serie C – come confessato qualche giorno fa a Rmc Sport. Per ora sono arrivate offerte solo dal Nord Europa.

DIFENSORI
Fabiano Santacroce è rimasto un’eterna promessa. Da giovane, dopo una straordinaria stagione a Brescia fece innamorare molti club di Serie A. Qualche infortunio di troppo ha frenato la sua carriera ed oggi a 31 anni sa di non avere più molte chanches. Ma nonostante tante difficoltà, ha raggiunto quota 90 presenze in Serie A, 65 quelle in Serie B e 4 in Europa (Coppa UEFA e Europa League).

Gianluca Freddi Nato a Roma, 32 anni fa, è cresciuto nelle giovanili giallorosse prima di iniziare una lunga carriera in giro per l’Italia. Nel 2012 anche un’esperienza in Calabria, con la maglia della Reggina. Difensore centrale roccioso, è reduce da un’esperienza poco felice con la maglia del Siena. In Serie B ha collezionato 144 presenze, segnando anche 10 gol.

Giandomenico Mesto Esterno destro o sinistro, in difesa o a centrocampo. Un’esperienza positiva alla Reggina poi tanti anni al Napoli, a correre su e giù sulla fascia. Dopo l’esperienza in Grecia al Panathinaikos, Mesto vorrebbe chiudere la carriera in Italia. 331 le presenza in Serie A, 3 in Champions League e 19 in Europa League.

CENTROCAMPISTI
Lorenzo Tassi senza dubbi è il giocatore più talentuoso della lunga lista dei calciatori svincolati. Ha 23 anni ed una storia importante nelle giovanili dell’Inter. Che lo prese giovanissimo dal Brescia. L’ultima stagione ha giocato a Vicenza, dopo la fine del rapporto con il club biancorosso è libero e pronto per una nuova avventura. Moltissime le squadre pronte a proporgli un contratto. In Serie B non ha mai giocato ma dopo 71 presenze in Serie C è pronto per il campionato cadetto.

Marco Augusto Romizi Nato ad Arezzo nel 1990, si è svincolato dal Vicenza. E’ un centrocampista centrale, il classico mediano davanti la difesa. E’ cresciuto nelle giovanili della Fiorentina ha disputato 146 partite in Serie B andando a segno 4 volte.

Gaby Mudingayi 36 anni ed ancora un sogno: giocare un’ultima stagione da protagonista. Il centrocampista, ex Lazio, è reduce da un campionato a Pisa. Vanta 18 presenze con la nazionale belga. In Serie A sono 213 le presenze, 6 quelle in Champions League, 4 in Europa League. Non sarà il mediano tutto corsa e muscoli di qualche anno fa, ma sicuramente può dare un contributo importante.

ATTACCANTI
Rolando Bianchi Pezzo pregiato del mercato degli svincolati. A 35 anni, l’attaccante ex Manchester City non ha nessuna intenzione di accettare offerte dalla Serie C (nelle scorse settimane ha detto no ad un ritorno alla Reggina). Il bomber di Lovere ha ancora voglia di giocare e segnare per riscattare una stagione in chiaroscuro alla Pro Vercelli. I numeri parlano da soli: in Serie A, 214 presenze e 48 gol; in Serie B, 156 presenze e 58 gol; in Premier League, 19 partite e 4 gol e nella Serie B Spagnola (Liga 2), ha collezionato 16 presenze e 2 gol. L’ostacolo? L’ingaggio elevato.

Ferdinando Sforzini una prima punta classica: alta, robusta e con il fiuto del gol. A 33 anni e dopo aver giocato con 15 maglie diverse, Nando non ha nessuna intenzione di smettere. Ha chiuso con la Viterbese ed ora è il sogno del d.s. della Reggina, Massimo Taibi. L’ex portiere del Milan lo corteggia da settimane ed il bomber di Tivoli sembra propenso ad accettare il trasferimento in Calabria. In Serie C ed anche in Serie B, Sforzini è un attaccante che ancora può dare un buon contributo al club che deciderà di metterlo sotto contratto.

Stefano Giacomelli Destro naturale, ala sinistra ed all’occorrenza anche seconda punta. Giacomelli si è svincolato dal Vicenza e come tanti suoi ex compagni, cerca una nuova squadra. Ha 28 anni è veloce e dotato di una buona tecnica. In carriera ha disputato, tra Serie B e Serie C, 323 gare ufficiali condite da 51 gol e 20 assist.

Leandro Martinez Argentino naturalizzato italiano, classe 89’, è reduce da una stagione giocata nella massima serie ungherese con la maglia dell’Haladas. 72 le presenze complessive nel campionato magiaro (ha vestito anche le maglie di Honved e MTK Budapest), 19 i gol messi a segno e 6 gli assist. Esterno o prima punta, Martinez è in grado di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco. Ha esordito in Serie A a Parma, a soli 18 anni. In carriera ha giocato anche in Svizzera. In Serie B ha disputato 13 gare.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto