Sistema bibliotecario calabrese, dalla Regione un milione

Pubblicato il bando per finanziare interventi tesi al funzionamento delle biblioteche e archivi storici. Corigliano: «Si mira all’accesso al patrimonio libraio e al diritto alla lettura»

CATANZARO Un milione di euro per il sistema bibliotecario calabrese. È la dotazione del bando, pubblicato sul sito della Regione, per interventi finalizzati a sostenere il funzionamento delle biblioteche e degli archivi storici della Calabria. L’iniziativa sarà illustrata mercoledì 4 luglio, alle ore 16, nella sede della Cittadella a Catanzaro, in una manifestazione pubblica rivolta ai beneficiari e agli operatori del settore.
A comunicarlo, l’ufficio stampa della giunta regionale. In particolare la dotazione finanziaria di un milione di euro di fondi Pac 2014/2020 è destinata a finanziare azioni per la tutela e la valorizzazione e la messa in Rete del patrimonio culturale materiale e immateriale.
I destinatari sono i Comuni, i Sistemi bibliotecari territoriali e le biblioteche scolastiche inserite nella Rete del Sistema bibliotecario regionale.
«Ma quest’anno – evidenzia l’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano (nella foto) – si è voluto fortemente inserire nel bando anche le biblioteche di interesse locale, riconosciute dal Dpgr ai sensi della legge 17/85, per dare modo sia alla Biblioteca civica di Cosenza che alla Biblioteca di Soriano Calabro di poter accedere ai finanziamenti. L’attenzione della giunta Oliverio verso la cultura e il patrimonio immateriale della Calabria – conclude Corigliano – si declina attraverso azioni diversificate. Pertanto, il sostegno economico alle biblioteche assume la duplice valenza di diffusione della lettura tramite il potenziamento delle biblioteche e di accesso democratico al patrimonio librario».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto