Espianto di fegato e reni all’ospedale di Crotone

Alcuni pazienti hanno potuto ricevere gli organi da un donatore di 60 anni. Il prelievo è stato eseguito da medici romani cosentini

CROTONE Espianto di organi all’ospedale di Crotone. Il donatore è un uomo di 60 anni di cui ieri si era accertata la morte celebrale. L’encefalogramma piatto ha messo in moto le procedure. In tutta Italia sono state trasmessi gli esami che servono per stabilire la compatibilità. L’attività è partita intorno alle 12 di ieri e si è conclusa questa mattina alle 6,30. Gli organi destinati al trapianto, di cui si è trovata la compatibilità con pazienti italiani, sono stati il fegato e i reni. L’espianto è stato eseguito da un’equipe composta da medici romani e cosentini. Da quello che è stato possibile apprendere gli organi espiantati a Crotone sono già stati utilizzati nei trapianti.

ga. me





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password