Un progetto «sostenibile» per la nuova Procura di Catanzaro

L’architetto Corvino: l’edificio dell’ex ospedale militare dovrà «rispondere ai canoni di efficientamento e compatibilità con l’ambiente»

«L’architettura si fonda su una sostenibilità culturale, in cui efficientamento energetico e compatibilità con l’ambiente costruito sono valori aggiunti e necessari». A parlare è l’architetto Vincenzo Corvino e l’esempio che riporta, di edificio che risponde ai nuovi canoni di efficientamento energetico e compatibilità ambientale, è l’ex ospedale militare che diventerà presto la sede della nuova procura di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri.
L’ex ospedale militare è un edificio antico, «ha una sua fondazione iniziale nel ‘400, un ex convento, che ha forza di resistere ai grandi mutamenti e di diventare oggi una sorta di fabbrica della legalità. Sarà il luogo in cui il procuratore capo Nicola Gratteri collocherà i propri uffici – dice Corvino – per comunicare alla città il desiderio, la volontà di essere vicino alla collettività. Da qui nasce l’idea ambiziosa di un progetto pubblico che si fa carico di queste istanze di modernità e di contemporaneità ma immagina un ampliamento, un sorta di corte contemporanea che si contrappone alla corte storica con un tetto giardino, quasi a voler essere una sorta di stanza a cielo aperto per coloro che abitano questo spazio e il suo contorno e anche per testimoniare che un edificio che un edificio classe A può rappresentare una idea di sostenibilità civica, ambientale, paesaggistica in un luogo che ha subito diverse mortificazioni dalla modernità». L’edificio vuole rappresentare una grande opportunità di socializzazione e di permeabilità alla collettività. «Adesso – dice Corvino – siamo in contatto con il sindaco di Catanzaro per immaginare che il parco adiacente diventi un parco per l’educazione civica delle scuole ai temi della legalità e quindi è anche una occasione pedagogica per i cittadini che vivono questa opportunità».
Se non interverranno intoppi, i lavori all’ex ospedale militare avranno inizio a gennaio.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto