Seafood Expo Global, D’Acri: «Pesca calabrese in vetrina a Bruxelles»

Il consigliere regionale con delega all’Agricoltura e pesca ha partecipato con una delegazione calabrese alla fiera internazionale del settore che si svolge nella capitale belga dal 7 al 9 maggio

BRUXELLES La Calabria è presente al “Seafood expo global” di Bruxelles. La fiera internazionale del settore ittico che si svolge nella capitale belga dal 7 al 9 maggio. Un appuntamento al quale non poteva mancare la Calabria che ha partecipato con una delegazione capitanata dal consigliere regionale con delega all’Agricoltura e alla Pesca Mauro D’Acri e dal dirigente del settore ittico Cosimo Caridi, con i Flags calabresi (Gruppi di azione locale che gestiscono parte del fondo europeo per la pesca) e una rappresentanza di quattro aziende ittiche della nostra regione. L’evento che chiama a raccolta le principali regioni a vocazione ittica d’Europa ha visto la partecipazione di espositori provenienti da 78 Paesi e rappresentanti di oltre duemila aziende del settore. Al Seafood Expo era presente il sottosegretario del ministero delle Politiche agricole Franco Manzato e il direttore generale del Mipaaf, Riccardo Rigillo, nonché delegazioni delle principali regioni marinare italiane.
D’Acri, durante la conferenza stampa di questa mattina, ha espresso soddisfazione per la presenza della regione all’evento ringraziando l’efficienza dei funzionari regionali e il lavoro portato avanti dai quattro Flags calabresi.
«Essere qui a Bruxelles – ha detto D’Acri – è un orgoglio per la pesca della nostra regione. Un ringraziamento particolare va fatto ai quattro Flags calabresi che hanno permesso lo sviluppo e la tutela della pesca sul nostro territorio e alle aziende coinvolte nel progetto e che hanno deciso di essere qui con noi». «La pesca – ha aggiunto – rappresenta una eccellenza del nostro territorio e una tradizione secolare che in alcuni casi si trasmette di padre in figlio». «Il nostro prossimo obiettivo – ha concluso D’Acri – sarà quello di dare nuove possibilità ai pescatori calabresi attraverso una richiesta di deroga per la pesca del bianchetto, che rappresenta un’altra eccellenza della nostra terra penalizzata da una norma europea che stiamo cercando di cambiare». Dopo la conferenza stampa la giornata si è conclusa con due show cooking incentrati sui prodotti delle nostre coste e forniti dalle aziende presenti alla fiera. I due cooking show sono stati condotti rispettivamente dallo chef Federico Buttitta e dallo chef Massimo Riccioli.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto