Di Maio apre alle alleanze per le Regionali: «M5S non più da solo»

Le dichiarazioni del vicepremier in vista del voto in Calabria, Emilia Romagna e Umbria: «Le nuove regole che stiamo discutendo in queste ore consentiranno di metterci insieme a movimenti, comitati, gruppi civici»

BOLOGNA «Le nuove regole del M5s che stiamo discutendo in queste ore consentiranno» al Movimento «di poter partecipare alle Regionali non più come unica lista contro delle ammucchiate di liste. Noi vogliamo mettere insieme i movimenti, i comitati, i gruppi civici con cui abbiamo lavorato in questi anni sui territori». Così il vicepremier Luigi Di Maio a margine dell’inaugurazione del nuovo Hub di Poste Italiane a Bologna riferendosi ai prossimi voti regionali in Emilia-Romagna, Umbria e Calabria.
«Se i nostri iscritti, nelle prossime settimane, consentiranno a me come capo politico di avviare delle sperimentazioni di coalizioni con le liste civiche chissà che l’Emilia-Romagna non possa essere un’occasione per metterci insieme come movimento a movimenti civici, non partiti, a comitati, ad associazioni, realtà civiche che insieme a noi vogliono garantire la “terza via” per il nostro Paese», ha aggiunto Di Maio.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto