Curinga, corpo di un pensionato trovato in stato di decomposizione

Segnalato da alcuni abitanti che da tempo avevano notato l’assenza dell’uomo. Non ci sono segni di violenza ma è stata disposta l’autopsia

CURINGA Era in avanzato stato di decomposizione il corpo di un pensionato che è stato ritrovato mercoledì pomeriggio nella sua abitazione di Curinga. Ad allertare i carabinieri della Compagnia di Girifalco sono stati alcuni abitanti del luogo che, probabilmente notando l’assenza dell’uomo da diverso tempo, hanno intravisto il corpo del pensionato da una finestrella. Chiamate immediatamente le forze dell’ordine, sul posto è intervenuto anche il medico legale. Si esclude una morte violenta. La casa era chiusa dall’interno e non vi sono segni di effrazione e violenza. Ma, visto l’avanzato stato di decomposizione, il corpo è stato sottoposto alle cure dell’autorità giudiziaria che ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto