Piantagione di canapa in area demaniale, giovane in manette

I carabinieri di Calanna hanno arrestato un 25enne mentre annaffiava oltre 50 piante di oltre tre metri di altezza

REGGIO CALABRIA I carabinieri di Calanna hanno arrestato Carmine Versaci, 25enne reggino, incensurato, con l’accusa di produzione di sostanza stupefacente. Il giovane è stato sorpreso dai militari, supportati dallo squadrone “Cacciatori” di Vibo Valentia, mentre in campagna annaffiava, in un’area demaniale, una piantagione di canapa indiana composta da oltre 50 piante di altezza ben superiore ai 3 metri. Le piante sono state distrutte sul posto, il 25enne è stato trasferito presso il carcere di Arghillà a Reggio Calabria, in attesa dell’udienza di convalida, così a disposizione dell’autorità giudiziaria.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto