Allerta meteo in Calabria. Chiuse diverse scuole

Il sistema della Protezione civile prevede criticità a livello arancione e giallo per l’intero territorio. Pioggia e temporali imperverseranno sulla regione. I sindaci di diversi centri hanno disposto la chiusura degli istituti scolastici – L’ELENCO

CATANZARO Un messaggio di allerta meteo è stato diramato per domani (lunedì) dal sistema della Protezione civile calabrese. Secondo quanto riportato dal messaggio rilanciato anche sulla pagina facebook della Protezione civile, per l’intera giornata di lunedì 11 novembre la Calabria sarà interessata da pioggia e temporali diffusi un po’ su tutto il territorio regionale per cui la criticità segnalata dai tecnici della Protezione civile segnerà due livelli di allerta arancione e gialla per quanto attengono i rischi idrogeologici e idraulici del territorio.
Previsioni confermate anche da 3bmeteo.com. «Da attenzionare – spiega il meteorologo Edoardo Ferrara – le regioni meridionali tra lunedì e martedì, quando è attesa una severa ondata di maltempo con piogge e temporali anche molto intensi, in particolare tra Sicilia, Calabria jonica, Basilicata e Puglia dove non escludiamo violenti nubifragi e picchi pluviometrici complessivi anche superiori ai 150-200mm – avverte Ferrara di 3bmeteo.com – il tutto accompagnato da venti anche tempestosi di Scirocco con raffiche di oltre 100lkm/h in particolare su versanti ionici e Salento. I mari saranno così molto mossi, agitati o anche grossi al largo, con onde di oltre 4-5 metri, specie sullo Ionio, e violente mareggiate sulle coste esposte. Possibili disagi, danni e criticità idrogeologiche».
SCUOLE CHIUSE E a Crotone il vicesindaco Benedetto Proto, in considerazione dell’allerta arancione emanata dalla Protezione Civile Regionale, ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per domani 11 novembre. Così come Sergio Abramo ha deciso di chiudere per lo stesso motivo tutte le scuole di Catanzaro. Anche a Borgia il sindaco, Elisabeth Sacco ha deciso di chiudere, per l’intera giornata di lunedì, tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale. Stesso provvedimento adottato dai primi cittadini di Soverato, Simeri Crichi, Nocera, Argusto, Caraffa, Sersale, Palermiti, Cenadi, Cardinale, Gizzeria, Isca, Montepaone, Magisano, Pentone, Cerva, Isola Capo Rizzuto e Badolato. Anche in altri Comuni della zona si stanno valutando analoghi provvedimenti.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto