Venezia ferita, “Zonadem” lancia una raccolta di fondi

Il consigliere regionale Bevacqua: «Le immagini della città devastata dall’acqua alta non possono lasciarci indifferenti»

«Le immagini di Venezia devastata dall’acqua alta non possono lasciarci indifferenti: di fronte allo sfregio subìto da una città che è patrimonio del nostro spirito, Zonadem Calabria lancia una sottoscrizione pubblica in favore di Venezia e dei veneziani, attraverso apposita iniziativa che si terrà mercoledì 20 novembre. Una raccolta fondi, un aiuto concreto a chi vive la difficoltà del momento». È quanto annuncia Mimmo Bevacqua, consigliere regionale e fondatore del laboratorio culturale-politico Zonadem. «Vogliamo non solo essere utili – aggiunge Bevacqua – ma anche dimostrare con forza che la solidarietà, la generosità, il senso dell’unità della nazione e di tutti gli italiani sono per noi valori fondanti e irrinunciabili del vivere civile. Lo faremo anche per evidenziare, in maniera pacata e civile, quanto siamo distanti dalle urla, dagli isterismi populisti, dalle divisioni e dall’intolleranza. Venezia è del mondo, Venezia è italiana, Venezia è degli esseri umani».​

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto