L’Ue versa all’Italia 277 milioni per le alluvioni del 2018. Fondi anche alla Calabria

Le risorse saranno distribuite fra 15 regioni. Ora ci sono 18 mesi a disposizione per spenderle riparando i danni dell’autunno dello scorso anno

BRUXELLES La Commissione Ue ha versato nelle casse del Dipartimento della protezione civile italiana i 277,2 milioni di euro stanziati per aiutare le regioni colpite dalle alluvioni dell’autunno 2018. La somma verrà ora distribuita fra le 15 regioni che hanno subito danni a causa delle forti piogge, venti, inondazioni e frane. L’Italia ha ora 18 mesi per usare i 277 milioni messi a disposizione dal Fondo europeo di solidarietà. Le regioni italiane che potranno beneficiare delle risorse Ue sono: Friuli Venezia Giulia, le Province autonome di Trento e Bolzano, Liguria, Lombardia, Toscana, Emilia-Romagna, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna e Veneto, la regione più colpita. In maniera minore, riceveranno un supporto anche la Valle d’Aosta e l’Abruzzo. Il via libero definitivo alla proposta di stanziamento avanzata dalla Commissione Ue era arrivato il 18 settembre, con un voto della Plenaria del Parlamento europeo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto