Le “Sardine” a Riace per non arrendersi alla disumanità

Al via il raduno organizzato dal movimento: presenti anche l’ex sindaco Mimmo Lucano, simbolo dell’integrazione, che ha invitato a mobilitarsi per difendere i valori della solidarietà, e la referente regionale Jasmine Cristallo

RIACE Al via a Riace la manifestazione organizzata dalle “Sardine” per rilanciare i valori dell’accoglienza e per dire no alle politiche sovraniste incarnate dalla Lega. In migliaia, da tutte le parti della Calabria e del Sud, sono arrivati nel comune diventato famoso come modello di integrazione grazie all’allora sindaco Mimmo Lucano, che sta partecipando all’iniziativa e che nel suo primo intervento ha invitato tutti a «non arrendersi e a mobilitarsi per difendere i principi dell’umanità, della solidarietà e della libertà». Al suo fianco (nella foto tratta dalla pagina facebook del consigliere regionale Giuseppe Giudiceandrea, presente alla manifestazione), la referente regionale del movimento delle “Sardine” in Calabria, Jasmine Cristallo. La manifestazione nei giorni scorsi è stata al centro di polemiche dopo un post critico del leader della lega, Matteo Salvini, al quale ha replicato la stessa Cristallo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto