Navi dei veleni, Costa stanzia un milione di euro per nuove ricerche nei fondali

Il ministro dell’Ambiente ha annunciato l’avvio di indagini tecniche su alcune aree di mare in Calabria. E rispondendo a un question time su De Grazia: «Ha aperto un cono di indagine»

ROMA «Ho stanziato, attraverso la direzione Mare istituita all’inizio di quest’anno al ministero, un milione di euro per nuove indagini tecniche su queste aree di mare» attorno alla Calabria e sulle “navi a perdere” con rifiuti tossici. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Sergio Costa rispondendo ad una interrogazione della deputata Leu Rossella Muroni nel Question time alla Camera sul traffico illecito di rifiuti radioattivi e tossici nelle acque del Mediterraneo attorno alla Calabria in cui si è richiamata la morte del capitano Natale De Grazia che «ha aperto un cono di indagine» su quei fenomeni. Oltre all’aspetto tecnico, il ministro ha detto di aver proposto «per il ricordo della persona De Grazia, servitore dello Stato, la medaglia d’oro ambientale a colui che ha servito lo Stato e dedicato la vita alla tutela dell’ambiente».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto