Corriere della droga arrestato agli imbarcaderi per la Sicilia

La Guardia di Finanza, con l’ausilio di un pastore tedesco, ha bloccato un gambiano diretto a Palermo su un autobus di linea

VILLA SAN GIOVANNI Operazione antidroga dei finanzieri della Compagnia Villa San Giovanni. Grazie all’infallibile fiuto dei cani antidroga, è stato arrestato un gambiano con 700 grammi di hashish. Il 21enne dimorante a Marsala era su un bus di linea diretto a Palermo ed è stato sottoposto a controllo nei pressi degli imbarchi dei traghetti. L’atteggiamento nervoso del giovane ha insospettito, sin da subito, i finanzieri che hanno deciso di attivare Syria; il pastore tedesco ha segnalato la presenza di sostanza stupefacente sul sospettato. La successiva perquisizione personale e degli effetti del corriere della droga, ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro sette involucri di hashish del peso complessivo di circa 700 grammi. Sottoposti a sequestro anche un telefono cellulare e una carta di credito elettronica ricaricabile. Il giovane è stato condotto nel carcere “Arghillà”, così come disposto dal pm di turno di Reggio Calabria. Sottoposto a controllo anche un agrigentino trovato in possesso di circa 50 grammi di hashish e marijuana e segnalato alla procura di Reggio Calabria.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto