Coronavirus, Anastasi chiede un tavolo regionale per la gestione dell’emergenza

Il consigliere regionale si appella al presidente Santelli: «La tenuta delle attività economiche anche in Calabria è a grave rischio»

REGGIO CALABRIA Il consigliere del gruppo Io Resto in Calabria, Marcello Anastasi, chiede al presidente Jole Santelli la convocazione di un Tavolo regionale con le parti sociali e associazioni datoriali per lavorare a un piano efficace di contenimento e gestione dell’emergenza Coronavirus. «Ritengo – sostiene il consigliere regionale – che l’emergenza avrà una ricaduta anche sulle imprese in maniera specifica nel turismo (vedi circolare ministero pubblica istruzione su annullamento gite scolastiche)».
«La tenuta delle attività economiche anche in Calabria è a grave rischio – sottolinea Anastasi in una nota – soprattutto se l’inattività dovesse colpire anche la nostra regione e protrarsi nel tempo come sembra. Per questo, chiedo alla presidente Santelli la convocazione e l’apertura immediata di un tavolo di crisi, necessario per coordinare gli interventi e cercare di ridurre l’impatto sul mondo del lavoro e le imprese».
L’auspicio dell’esponente di Io Resto in Calabria è che il tavolo d’emergenza diventi permanente, e che il confronto ora sia allargato a tutti i settori economici e sociali, per arrivare all’individuazione di interventi condivisi che siano efficaci nella tutela della salute pubblica e sostenibili per le attività economiche.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto