Calcio, il Covid-19 ferma l’attività dilettanti

Il consiglio direttivo della Lega nazionale dilettanti ha sospeso tutte le attività fino al 3 aprile. Mirarchi: «Decisione necessaria. Ripartiremo più forti di prima»

CATANZARO «A seguito del Consiglio direttivo svoltosi questa mattina, la Lega nazionale dilettanti ha deciso di sospendere tutta l’attività dilettantistica fino al 3 Aprile 2020». Lo rende noto un comunicato del Comitato regionale Calabria della Lega nazionale dilettanti di calcio in relazione all’emergenza coronavirus.
«È una decisione importante – afferma Saverio Mirarchi, presidente Lnd Calabria – ma dovuta. Siamo la base del calcio dove i valori sociali prevalgono su tutto e per questo ritengo giusto sospendere l’attività fino al 3 aprile, pronti a ripartire più forti di prima».
«Con successive comunicazioni ufficiali – è detto nel comunicato – verranno rese note le nuove date dei calendari, ferma restando la necessità di riprendere da dove si è sospeso».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto