Coronavirus, scattano i controlli a Catanzaro Lido: una denuncia e 26 persone identificate

I controlli della Polizia Locale si sono intensificati sul lungomare dopo la chiusura disposta dal sindaco Abramo

CATANZARO Dopo la chiusura disposta dal sindaco Sergio Abramo (qui la notizia), a Catanzaro Lido da questa mattina si sono intensificati i controlli per ridurre al massimo la possibilità di assembramento di cittadini nel quartiere e sul lungomare. Nel  corso dei controlli, coordinati sul campo dai tenente colonnello Franco Basile e Salvatore Furriolo, è scattata così una denuncia per spostamento senza valida motivazione mentre 26 persone sono state identificate, provviste di adeguata certificazione. Durante i controlli la Polizia locale ha dunque individuato una persona che stava transitando senza giustificazione: il trasgressore è stato denunciato penalmente ai sensi dell’articolo 650 del codice penale con l’applicazione, inoltre, della multa prevista dalla legge. Un’altra pattuglia della Polizia locale, in collaborazione con la Polizia di Stato ha sequestrato elementi per la costruzione di una baracca abusiva in via Pietro Mancini.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto