Coronavirus, Raffaele Vrenna dona tre respiratori polmonari all’ospedale di Crotone

Il presidente del gruppo RVL: «Solidarietà e vicinanza al personale medico e infermieristico che operano al San Giovanni di Dio»

vrenna crotone asp

CROTONE  Questa mattina nonostante il maltempo che imperversa su tutta la Calabria, Raffaele Vrenna, presidente di RVL group, ha donato 3 respiratori polmonari all’ospedale di Crotone grazie alla collaborazione del dott. Mauro, il dott. Tucci, il geometra Lumare il direttore sanitario del nosocomio cittadino, dott. Cosentino. La donazione nasce dalla consapevolezza della situazione di emergenza sanitaria per il Covid19. Raffaele Vrenna ha voluto esprimere la sua «solidarietà e vicinanza al personale medico e infermieristico che operano al San Giovanni di Dio è sono i “testimoni della sofferenza” per i pazienti ricoverati. Solidarietà anche ai cittadini che di fronte a questa emergenza del coronavirus sono preoccupati per il proprio stato di salute e dei propri cari, in particolare degli anziani». Raffaele Vrenna ha voluto dare un segnale di amore e rispetto per questa città in crisi. «Restiamo a casa, usciamo da casa solo per le urgenze. Sono sicuro – scrive il Presidente del RVL group – che usciremo da questa emergenza».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto