Coronavirus, a Gioia Tauro sbarcato un marittimo per sospetto contagio

L’uomo è stato trasbordato su un ambulanza attrezzata del 118 e trasferito e poi ricoverato al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria nel reparto di malattie infettive

GIOIA TAURO Un marittimo della nave portacontainer Msc “Amanda F”, è stato sbarcato nel porto di Gioia Tauro per sospetto caso da coronavirus. La nave è stata temporaneamente ormeggiata nella banchina di Ponente, quindi non all’interno del Terminal Container, e il marittimo è stato trasbordato su un ambulanza attrezzata del 118 e trasferito e poi ricoverato al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria nel reparto di malattie infettive. Effettuato lo sbarco del marittimo la nave ha lasciato gli ormeggi per ritornare in rada perché non ha ricevuto la libera pratica da parte della Sanità Marittima. Il pilota è salito a bordo con la tuta protettiva utilizzata negli ospedali covid-19.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto