Coronavirus, il “Pugliese-Ciaccio” ringrazia i donatori

«Danno un significato ancora più lodevele – scrive l’AOPC – alle iniziative intraprese dalla collettività, in quanto ogni soggetto apporto il proprio contributo in qualsiasi modo»

CATANZARO Aumenta notevolmente, col trascorrere delle ore, la solidarietà manifestata da operatori commerciali, associazioni e cittadini, contribuendo, in maniera concreta e importante, all’obiettivo comune di contrasto e lotta al virus. Le donazioni che l’Azienda ospedaliera”Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro continua a ricevere, danno un significato ancora più lodevele alle iniziative intraprese dalla collettività, in quanto ogni soggetto apporto il proprio contributo in qualsiasi modo, dall’invio di bonifici, alla donazione di presidi e dispositivi di protezione, a generi di sollievo per i tanti operatori così gravosamente ed impagabilmente impegnati.

Oggi è la volta di esprimere i ringraziamenti a: “New technology engineering Italia”, “Roma club CZ Dino Viola De Fazio”, “Bio-tecS.r.l.”, SA.MI S.r.l., “Game solution S.R.L.”, “Rivazzurra S.r.l.”,“Catanzaro club Danilo Orlando”, “Ass. culturale Giordano Bruno”, “Associazione culturale e teatrale Tommaso Mazzei”, “C.R.V. s.r.l.”, “Cadet Atletica Zarapoti di Catanzaro”, “Medical S.r.l.”, “MediaCalabria S.r.l.”, “Leo Catanzaro host”, “Banca Centro Calabria”, “Commissione Albo di odontoiatri”, “Genitori 2 D Liceo scientifico Fermi CZ lido”, “CSEN – Comitato provinciale Catanzaro”, “Ciambrone Alfredo”, “Ditta Galea”, “Calabriacherema”, “Volti noti”, “dott. Cristian Baraldi”, Ordine dei medici Catanzaro”, “Elia Avrio ST”







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto