Covid-19, Ihme: «Oggi il picco dei contagi in Calabria»

Nel report dell’Institute for health metrics and evaluation di Washington emerge il dato sull’andamento della pandemia in Italia: «Valutazione solo se rispettate le misure di distanziamento sociale»

CATANZARO La fine della pandemia in Italia, con “zero decessi” è prevista per il 19 maggio, «salvo un allentamento delle misure di distanziamento sociale o un rimbalzo dei contagiati». Lo afferma l’Institute for Health Metrics and Evaluation(IHME), organizzazione indipendente della School of Medicine dell’Università di Washington, che fornisce i dati alla Casa Bianca e sulla base dei quali il 30 marzo scorso il presidente americano, Donald Trump, estese le raccomandazioni e le restrizioni sanitarie fino alla fine di aprile. «L’Italia – aggiunge l’Ihme – ha superato la propria fase di picco, eccezion fatta per Calabria (picco previsto per oggi, 7 aprile) e Puglia, dove il picco sarà raggiunto il 16 aprile. Il totale dei decessi registrati in Italia sarà di 20.300 al 4 agosto 2020».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto