Misterioso agguato a Sibari, pregiudicato scampa a una scarica di proiettili

Colpi di pistola contro un giovane di 29 anni, già noto alle forze dell’ordine. Nessuno ha denunciato il fatto: i carabinieri hanno avviato le indagini

SIBARI Cinque, forse sei colpi di pistola sono stati esplosi a Sibari contro un 29enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, lasciandolo illeso. Il fatto, venuto a galla solo nelle ore scorse si è registrato tra l’ufficio postale e la vecchia clinica, venerdì mattina, intorno alle 9,00.  Sull’accaduto, peraltro a quanto pare non denunciato da nessuno, vige il più stretto riserbo. Saranno gli investigatori a chiarirne cause ed eventuali moventi. Sarebbero stati proprio i carabinieri della tenenza di Cassano a venire a sapere del fatto e così qualche ora dopo pare si siano presentati a casa dell’uomo per chiederne conto. E mentre il 29enne veniva accompagnato in caserma, i carabinieri della compagnia di Corigliano diretti dal capitano Cesare Calascibetta, pare si siano recati sul luogo dell’accaduto dove avrebbero catalogato i bossoli dei proiettili. Che potrebbero essere stati esplosi in un numero di cinque o sei, alcuni dei quali contro i l’auto dell’uomo, forse messosi in fuga e rimasto illeso. (lu.la.)

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto