Menez sbarca a Reggio, inizia la grande avventura amaranto

Il fuoriclasse “colpo di mercato” del presidente Gallo in riva allo Stretto, tra l’entusiasmo generale, anche se domani l’incontro con i tifosi allo Store non si fa per lo stop della Questura

REGGIO CALABRIA È arrivato a Reggio Calabria dalla vicina Messina con un catamarano battente bandiera amaranto messo a disposizione da uno sponsor, l’attaccante francese Jeremy Menez, l’acquisto col botto fatto dalla Reggina e dal suo intraprendente presidente Luca Gallo, fresco di nomina peraltro, per i suoi meriti sportivi, a “Cittadino onorario di Reggio Calabria, conferitagli dal sindaco Giuseppe Falcomatà e dalla Giunta comunale. Menez, al suo arrivo, è stato accolto dallo stesso Gallo e dal ds Taibi, quindi il primo saluto con mister Toscano. La Reggina comunque ha reso noto che l’incontro di Menez con i tifosi in programma domani presso lo Store della Reggina, non si terrà: la società ha infatti preso atto del comunicato emesso dalla Questura di Reggio Calabri, che ha vietato l’incontro «considerato che il piano di “safety” presentato non garantisce la dovuta sicurezza, atteso l’inevitabile assembramento che si determinerebbe nell’area antistante l’esercizio commerciale e nella Piazza Duomo che avrebbe sicuro riverbero sull’ordine e la sicurezza pubblica e sulla sicurezza sanitaria dell’intera provincia».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto