Alla stazione di Paola riparte lo screening anticoronavirus

Il laboratorio mobile dell’Asp effettuerà 150 tamponi al giorno per i prossimi dieci. Chi arriva in Calabria in treno potrà sottoporsi al test

PAOLA Alla stazione ferroviaria di Paola riprende l’attività di screening alla ricerca di eventuali positivi al coronavirus. Da questa mattina chi arriva in Calabria, in treno, potrà essere sottoposto al tampone. L’Azienda sanitaria provinciale ha riattivato il laboratorio mobile a supporto delle politiche dettate dalla Regione. L’Asp effettuerà 150 test al giorno per i prossimi dieci giorni, a campione, a chi quindi si è iscritto al portale della Regione, registrando il proprio rientro o a coloro i quali vorranno sottoporsi allo screeening.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto