Rifiuti, nuovo rogo in Calabria. Capannone in fiamme a Squillace – FOTO E VIDEO

Continuano le operazioni di spegnimento di un grosso incendio che si è sviluppato nel pomeriggio e che hanno interessato un’azienda che opera nel settore del recupero e trattamento di rifiuti. Frattura ad una gamba anche per un vigile del fuoco. Intervento anche della Protezione civile regionale

incendio squillace rifiuti

SQUILLACE Un nuovo incendio in Calabria, ancora a fuoco un deposito di rifiuti ed è già il terzo in poco meno di due giorni. Dopo l’incendio divampato la notte di sabato a Nocera Terinese e quello nel Vibonese di ieri, le fiamme questa volta hanno interessato un’azienda che opera nel settore del recupero e trattamento di rifiuti nel Comune di Squillace, in località Fiasco Baldaia. L’incendio, secondo i vigili del fuoco del comando di Catanzaro intervenuti sul posto, hanno interessato in particolare balle di carta e scarti di altra natura in un’area esterna. Le fiamme hanno completamente avvolto un capannone. In campo anche le squadre della sede centrale e distaccamento di Soverato impegnate a circoscrivere il rogo evitando il propagarsi verso alcune abitazioni.

OPERAZIONE NO STOP Proseguono tuttora le operazioni di spegnimento delle fiamme. In supporto alle squadre dei vigili del fuoco è arrivato anche il personale della Protezione Civile della Regione Calabria, con un’ulteriore autobotte da 18mila litri per rifornire i mezzi dei vigili del fuoco. Sul posto anche il sindaco del comune di Squillace, la polizia locale e la polizia di Stato, oltre ai tecnici Enel per il ripristino della rete elettrica danneggiata dalle fiamme e supporto con gruppo elettrogeno per l’illuminazione della zona di intervento. Intanto nel corso delle operazioni di spegnimento delle fiamme, un agente dei vigili ha subìto un infortunio che gli è costato la frattura dell’arto sinistro inferiore.






Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto