«Troppi incendi in Calabria, la situazione è insostenibile»

Nota del consigliere regionale Graziano Di Natale sui recenti roghi in regione. «Necessario prendere atto degli aspetti non chiari sulla gestione del ciclo dei rifiuti»

REGGIO CALABRIA «La situazione è insostenibile, troppi incendi ormai in Calabria. Il susseguirsi costante di eventi gravi di questo genere, non può assolutamente lasciare indifferenti i calabresi ma soprattutto non può lasciare ciechi e sordi chi governa questo territorio». È quanto dichiara Graziano Di Natale (IriC), segretario-questore dell’Assemblea regionale in merito alle fiamme che ormai invadono il territorio calabrese.
«É necessario – afferma – prendere atto degli aspetti, per troppo tempo non chiari, sul tema della gestione del ciclo dei rifiuti in Calabria. Ritengo, pertanto, che non sia accettabile che non si prendano provvedimenti sugli innumerevoli roghi ed incendi nelle montagne calabresi».
«Il rispetto alla tutela dell’ambiente – continua – deve essere l’obiettivo da raggiungere e se per farlo occorre andare a fondo alle situazioni, il compito di chi governa è quello di non limitarsi solo all’osservazione delle oggettive ed indiscutibili difficoltà sul tema dei rifiuti, aggravate anche dal momento particolare, ma affrontare e soprattutto impedire eventuali e presunte “azioni organizzate“ che latenti veicolano la conduzione di un percorso fondamentale per i Calabresi e non solo».
«Lo dobbiamo – conclude – a chi ancora crede negli sforzi di chi si mette a disposizione della politica per migliorare il territorio e a quanti ancora lottano per trasformare le risorse naturali della Calabria in economia, vanto e sviluppo per i giovani».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto