Morrone a De Micheli: «Nomini il presidente dell’Autorità portuale di Gioia»

Appello del vice presidente del Consiglio regionale al ministro dei Trasporti: «Ritardo inspiegabile che rischia di rallentare tutto il sistema portuale calabrese»

GIOIA TAURO «Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli, proceda alla nomina del presidente dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro, commissariata oramai da ben sei anni». È quanto chiede il vice presidente del Consiglio regionale, Luca Morrone. «Nonostante i ripetuti appelli delle diverse associazioni industriali e della stessa governatrice Santelli – prosegue Morrone – la più importante infrastruttura della Calabria, che recentemente si è guadagnata la leadership italiana nell’ambito della connettività internazionale, resta senza una guida amministrativa stabile. Il ritardo del Ministero nella nomina è davvero inspiegabile e rischia di rallentare il sistema portuale calabrese tutto, vedi l’autorità portuale di Crotone che risulta chiusa».
«Se tale nomina non avverrà nei prossimi giorni – sottolinea Morrone – interesserò il Consiglio regionale, affinché si dia forza ad un diritto che il porto calabrese rivendica da anni, per il rilancio della Calabria e del Mezzogiorno intero».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto