Coronavirus, tre tamponi positivi nel Crotonese

Due sono sintomatici, uno è asintomatico: si tratta di un cittadino del capoluogo molto conosciuto

di Gaetano Megna
CROTONE Tre tamponi positivi nella provincia di Crotone. Due sono sintomatici e uno asintomatico. L’asintomatico è un cittadino di Crotone molto conosciuto in città e anche fuori dei suoi confini. Non ha sintomi e viene tenuto sotto stretta sorveglianza a casa dai sanitari delle Usca. Probabilmente si è infettato in seguito ad un viaggio effettuato fuori regione. Il secondo caso si è registrato a Roccabernarda ed è un uomo che presenta sintomi. Il contagio sarebbe avvenuto in seguito ad un incontro ravvicinato avuto con un parente venuto dalla Lombardia, i primi giorni del mese di ottobre. L’uomo e la moglie, che non ha un tampone positivo, sono stati messi in isolamento. I sintomi hanno convinto la famiglia ad effettuare l’esame sierologico, che è risultato positivo. Il tampone effettuato successivamente ha confermato la positività, mentre la moglie è risultata negativa al tampone. Una cosa inspiegabile considerato che la coppia è sempre stata insieme nella stessa casa, condividendo gli stessi spazi. Secondo quanto è stato possibile apprendere ora la donna (il risultato del suo tampone è arrivato oggi, mentre quello del marito era già noto ieri) andrà in quarantena, avendo avuto rapporti ravvicinati con il marito, ma in un’abitazione diversa da quella che attualmente ospita l’uomo. E’ il primo caso che si è registrato nel territorio comunale di Roccabernarda. Il terzo tampone positivo riguarda una donna straniera che è affetta da altre patologie.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto