Coronavirus, ritornano a crescere i contagi: +166 – GRAFICO

Con gli ultimi casi il numero delle persone risultate contagiate dall’inizio della pandemia in Calabria sale a 3.611. Effettuati nelle ultime 24 ore 3.346. Salgono a dieci i ricoveri in terapia intensiva

CATANZARO Torna a cresce la curva dei contagi in Calabria. Nelle ultime 24 ore si registrano in Calabria 166 nuovi casi che portano il totale delle persone infettate dal virus dall’inizio dell’epidemia a 3.611. Ad oggi in Calabria sono stati sottoposti a test 252.469 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 254.634 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Di questi 248.858 sono risultati negativi. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza: 91, Catanzaro 10, Crotone 14, Vibo Valentia 2, Reggio Calabria 49.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:
Cosenza: CASI ATTIVI 516 (31 in reparto; 3 in terapia intensiva, 482 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 614 (577 guariti, 37 deceduti).
Catanzaro: CASI ATTIVI 194 (23 in reparto; 5 in terapia intensiva; 166 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 323 (289 guariti, 34 deceduti).
Crotone: CASI ATTIVI 42 (42 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 149 (143 guariti, 6 deceduti).
Vibo Valentia: CASI ATTIVI 28 (4 ricoverati ,24 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 122 (116 guariti, 6 deceduti).
Reggio Calabria: CASI ATTIVI 840 (42 in reparto; 2 in terapia intensiva; 796 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 437 (416 guariti, 21 deceduti).
Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 229 (229 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 117 (116 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.
I ricoverati del setting fuori regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza; tra i 23 ricoveri presso l’Ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti.
Tra i 31 ricoverati presso l’AO di Cosenza tre sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione.
Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza su territorio regionale sono in totale 773.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto