Strada annuncia l’accordo per la Calabria. Emergency gestirà gli ospedali da campo

Raggiunta un’intesa tra la ProCiv, il governo e l’associazione che avrà anche un ruolo di supporto nei Covid hotel. Il presidente: «Ringrazio i tanti che ci hanno dato fiducia». Speranza: «Il suo contributo sarà importante per il calabresi»

MILANO «Oggi pomeriggio abbiamo definito un accordo di collaborazione tra Emergency e Protezione civile per contribuire concretamente a rispondere all’emergenza sanitaria in Calabria». Questa la dichiarazione che Emergency attraverso i canali social di Gino Strada ha reso pubblica. «Inizieremo domani mattina a lavorare a un progetto da far partire al più presto. Ringrazio il Governo per la stima che ha dimostrato per il lavoro di Emergency e le tante persone che ci hanno dato fiducia, offrendo da subito il loro sostegno».

SPERANZA: «DARA’ UN IMPORTANTE CONTRIBUTO» Qualche minuto prima, in diretta negli studi Rai, il ministro della salute Roberto Speranza aveva detto: «Dovremo individuare una nuova personalità autorevole per la Calabria. Ma pochi giorni prima che si aprissero queste vicende avevamo approvato un decreto ad hoc con più risorse, poteri e strumenti per quella regione». Così, ospite in collegamento di Cartabianca, il ministro della Salute Roberto Speranza. «Con Gino Strada – ha continuato – ci sono state interlocuzioni. Il suo contributo sarà importante. Valuteremo con lui e la sua squadra quali saranno le modalità più opportune del suo impegno».

GESTIONE OSPEDALI DA CAMPO E COVID HOTEL Gestione degli ospedali da campo, supporto all’interno dei Covid Hotel e nei punti di triage negli ospedali. Sono i compiti di cui si occuperà a partire da domani Emergency. Il coinvolgimento dell’associazione nel supporto alla regione Calabria é stato deciso nell’ambito di un accordo con il Dipartimento della Protezione Civile. «Considerando l’evoluzione della situazione epidemiologica in atto – dice il Dipartimento – si è ritenuto che l’Associazione Emergency possa contribuire a rispondere ad urgenti esigenze di assistenza socio-sanitaria alla popolazione».

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto