Serie C, sei punti di penalizzazione per la Reggina

La società inguaiata dal mancato versamento di ritenute Irpef e contributi Inps

Il Tribunale federale nazionale – sezione disciplinare – ha infitto sei punti alla Reggina da scontare nella stagione attuale. Il procedimento trae origine da due separate note del 10.1.2019 con cui la Covisoc ha segnalato alla Procura Federale i fatti in contestazione.
In particolare, quanto alle ritenute Irpef e i contributi Inps, la Covisoc ha riscontrato il mancato versamento, entro il termine normativamente previsto del 17 dicembre 2018, delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti ai propri tesserati, per le mensilità di settembre e ottobre 2018; la Commissione ha riscontrato, inoltre, il permanere, alla data del 17 dicembre 2018, del mancato versamento delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per le mensilità pregresse di luglio e agosto 2018, come già segnalato con nota del 12 novembre 2018.
Quanto agli emolumenti, la Covisoc ha riscontrato che la società Urbs Reggina 1914 Srl non ha provveduto, anche in questo caso entro il termine del 17 dicembre 2018, al pagamento di diversi emolumenti dovuti ai tesserati relativi alle mensilità di settembre e ottobre 2018.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto