Donna ridotta in schiavitù per vent’anni, due arresti a Gioia Tauro

Operazione della Polizia nella Piana. La vittima ha trovato la forza di reagire e denunciare i suoi aguzzini

GIOIA TAURO All’alba di stamattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Gioia Tauro hanno tratto in arresto due persone in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip distrettuale di Reggio Calabria, per i reati di riduzione in schiavitù e atti persecutori ai danni di una donna che, con la sua coraggiosa denuncia, ha trovato la forza di reagire ai suoi due aguzzini che, per oltre un ventennio, l’hanno tormentata con violenze morali, fisiche e sessuali d’ogni genere.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto