Reggio, rifiuti speciali sotto un cavalcavia dell’autostrada

La Guardia di Finanza, insieme alla Capitaneria di porto, ha individuato e sequestrato una vasta area adibita a discarica abusiva in località Mariannazzo e denunciato alla Procura il responsabile

REGGIO CALABRIA I militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, insieme a personale della Capitaneria di porto individuato e sequestrato una vasta area, estesa per circa 1550 metri quadrati, utilizzata come discarica abusiva sotto un cavalcavia autostradale. L’operazione è stata condotta in un’area, parzialmente recintata, in località Vallone Mariannazzo di Reggio Calabria. Sono stati anche scoperti rifiuti speciali su una superficie di circa 250 mq, anche questa posta sotto sequestro. Il responsabile, P.N. di anni 54 di Reggio Calabria, risultato sprovvisto di documentazione, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per violazione del Testo unico ambientale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto