“Il mare più bello 2019”, per la Calabria un solo “premio”

La nuova guida di Legambiente e Touring club segnala i litorali migliori d’Italia. Una sola menzione per la costa jonica meridionale

ROMA Il Cilento, la Maremma e la Sardegna sono le regine del mare del 2019. Da Pollica a Castiglione della Pescaia (Gr) a Posada (Nu) sventolano le cinque vele della guida di Legambiente e Touring club italiano, presentata oggi a Roma, che da questa edizione porta il nuovo simbolo dedicato ai Comuni “plastic free”.
Il Tirreno è il mare più premiato; qui le cinque vele vengono assegnate a sette comprensori. Nella classifica delle Regioni la Sardegna è al primo posto, regina dell’estate con cinque litorali al massimo del punteggio; seguono Sicilia, Puglia, Campania e Toscana. Non appare tra le prime posizioni, invece, la Calabria. E non è una buona notizia, visto che la guida “apre”, di fatto, la stagione estiva 2019. Nessuna spiaggia calabrese tra quelle con cinque vele. E neppure nella mappa del meglio dell’estate contenuta nella nuova guida “Il mare più bello 2019”. Che, oltre al Cilento antico guidato da Pollica, la Maremma con Castiglione e la Baronia di Posada e il Parco di Tepilora, prosegue così: il Litorale di Chia con Domus De Maria (sud Sardegna), Baunei (Nu), l’Alto Salento Jonico guidato da Nardò (Le), la Planargia con Bosa (Or), la Costa d’Argento e l’Isola del Giglio (Gr), le Cinque Terre guidate da Vernazza (Sp), l’isola di Pantelleria (Tp), la Gallura Costiera e l’area marina protetta di Capo Testa Punta Falcone guidata da Santa Teresa di Gallura (Ss), la Costa del Mito e l’area marina protetta Coste degli Infreschi e della Masseta con da San Giovanni a Piro (Sa), l’Alto Salento adriatico guidato da Melendugno (Le), la costa del parco agrario degli ulivi secolari con Polignano a Mare (Ba), il litorale trapanese nord con San Vito lo Capo (Tp) (nella foto sopra) e l’isola di Ustica (Pa).
Calabria, dunque, non pervenuta o quasi. Se si eccettua una menzione tra i comprensori premiati con le Quattro vele, che si possono considerare luoghi di grande eccellenza, in grado di coniugare un territorio di qualità con gestione dei servizi di buon livello. Un ambito che spetta, secondo il Touring Club e Legambiente, al tratto meridionale della costa jonica calabrese. Dati, comunque, al ribasso rispetto a quanto accade in Sardegna, dove le Quattro vele sventolano su ben 10 comprensori turistici.

TUTTI I COMPRENSORI A 5 VELE (MARE)
Ecco la classifica delle Cinque vele per quanto riguarda il mare.
– 1. Cilento Antico. Campania, provincia di Salerno: a Pollica seguono Castellabate, San Mauro del Cilento e Montecorice.
– 2. Maremma Toscana. Con Castiglione della Pescaia come miglior Comune, seguito da Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica in provincia di Grosseto.
– 3. Baronia di Posada e Parco di Tepilora. In provincia di Nuoro, sulla costa orientale della Sardegna, che ha come miglior Comune quello di Posada, seguito da Siniscola.
– 4. Litorale di Chia. Nella Sardegna meridionale, con il Comune di Domus de Maria.
– 5. Litorale di Baunei. Sulla costa orientale sarda.
– 6. Alto Salento Jonico. Comuni di Nardò, Gallipoli, Porto Cesareo, Racale.
– 7. Planargia. Ovvero il litorale del Comune di Bosa, sulla costa occidentale sarda.
– 8. Costa d’Argento e Isola del Giglio. In Toscana. Qui dominano l’Isola del Giglio e Capalbio, seguiti da Orbetello e altri Comuni.
– 9. Le Cinque Terre. In Liguria, provincia di La Spezia, guidate da Vernazza, seguite da Monterosso al Mare e Riomaggiore.
– 10. Isola di Pantelleria.
– 11. Gallura Costiera e AMP Capo Testa. Vasto comprensorio nella Sardegna nord orientale guidato da Santa Teresa Gallura e seguito da Palau e Arzachena.
– 12. Costa del Mito. In Campania, tra Camerota, Centola-Palinuro e Pisciotta, con AMP Costa degli Infreschi e Masseta.
– 13. Alto Salento Adriatico. Siamo in Puglia, con Melendugno, Otranto e Vernole in provincia di Lecce.
– 14. Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari. In Puglia, guidata da Polignano a Mare seguito da Ostuni, Monopoli, Fasano e Carovigno.
– 15. Litorale Nord Trapanese. Un comprensorio nella Sicilia orientale con al vertice San Vito Lo Capo, poi Custonaci ed Erice.
– 16. Isola di Ustica.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto