Confindustria Reggio, Giuseppe Feber eletto vicepresidente

È stato indicato dal consiglio direttivo dell’associazione degli imprenditori. Succede a Francesco Siclari che resta in carica come presidente provinciale di Ance

REGGIO CALABRIA «Il consiglio direttivo di Confindustria Reggio Calabria ha eletto Giuseppe Febert alla carica di vicepresidente». Lo comunica una nota dell’associazione degli industriali reggina. «Febert, 56 anni, è sposato e ha due figlie – è detto – dal 1981 lavora nell’azienda di famiglia, la Febert Srl, dal 1962 realtà imprenditoriale leader nel mercato degli impianti elevatori. Dal 1994 Febert ne è legale rappresentante con incarichi tecnici e gestionali. Già componente del Cda della Banca popolare delle province calabre, Febert ricopre attualmente la carica di presidente Anacam Calabria e di vicepresidente nazionale della stessa associazione di categoria. Ha inoltre fatto parte del Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Reggio Calabria di cui è stato anche vicepresidente. In seno alla territoriale di Confindustria Reggio Calabria ha presieduto la sezione Meccanica e Impiantistica e, dallo scorso 8 maggio, guida la stessa sezione a livello regionale, nell’ambito di Unindustria Calabria».
Il neo vicepresidente dell’associazione di via del Torrione, al termine della riunione del direttivo, ha così commentato la sua elezione «È motivo d’orgoglio poter ricoprire questo prestigioso e importante incarico e ringrazio i colleghi per la stima e la fiducia che hanno voluto riporre nella mia persona. Sono impegnato attivamente da anni all’interno della nostra territoriale e credo convintamente nell’opera di rappresentanza e promozione dei valori imprenditoriali che essa porta avanti». «Da uomo d’impresa, inoltre – aggiunge – sono profondamente convinto che la cultura del lavoro sia l’unico strumento che abbiamo a disposizione per innescare un percorso virtuoso di crescita e sviluppo in questo territorio che consenta il rilancio del tessuto produttivo locale. E sarà proprio questo il principale indirizzo operativo che intendo sostenere nello svolgimento di questo nuovo percorso, mettendo a disposizione dell’associazione l’esperienza maturata sul campo e incoraggiando sempre il dialogo, la proposta e il confronto fra i diversi attori istituzionali e sociali».
Giuseppe Febert succede, nella carica di vicepresidente di Confindustria Reggio Calabria, a Francesco Siclari, che resta a far parte del direttivo nella qualità di presidente di Ance Reggio Calabria.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto