Modello Riace premiato dall’Accademia dei Lincei

Riconoscimento da 250mila euro all’associazione ReSoCol per l’accoglienza dei migranti. «Accoglienza coniugata con la ricchezza delle culture dei migranti»

ROMA Il modello Riace per l’accoglienza dei migranti è stato premiato dall’Accademia Nazionale dei Lincei con uno dei premi Antonio Feltrinelli 2019. A ricevere il riconoscimento, uno dei più importanti dell’accademia del valore di 250mila euro, l’associazione Rete dei Comuni Solidali (ReSoCol) «per un’impresa eccezionale di alto valore morale e umanitario, il modello di accoglienza proposto e realizzato a Riace».
La cerimonia si è svolta a Roma nella sede dei Lincei, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2019/2020, il 417/o per la prestigiosa istituzione fondata nel 1603.
L’associazione ReCoSol, fondata in Piemonte nel 2003 e alla quale aderiscono oltre 300 Comuni di 17 regioni d’Italia, ha infatti sostenuto il progetto di accoglienza del comune calabrese della Locride, voluto dall’ex sindaco, Domenico Lucano. Un progetto in cui, sottolinea l’Accademia dei Lincei, «ciò che da molti era considerato un problema è stato trasformato in un punto di forza, integrando i migranti nel tessuto sociale di un paese quasi spopolato, e coniugando l’accoglienza con la ricchezza delle culture d’origine».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto