Reggio, tentata rapina e minacce con un coltello: arrestato 55enne

L’uomo, con precedenti di polizia, avrebbe minacciato un 29enne che stava parcheggiando davanti allo stadio. I carabinieri sono intervenuti dopo la chiamata del giovane che era riuscito a divincolarsi

REGGIO CALABRIA Tentata rapina e minacce con un coltello ad un uomo nei pressi dello stadio costano l’arresto a un 55enne, Roberto Semente, disoccupato e senza fissa dimora, con precedenti di polizia. I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria hanno fermato l’uomo in via San Francesco da Paola al quale ora viene contestata l’accusa di tentata rapina, lesioni personali e porto illegale di arma bianca.
La vittima designata era un 29enne che stava parcheggiando la sua auto per recarsi allo stadio ad assistere un incontro calcistico. Proprio durante la manovra è stato minacciato con un coltello da cucina dall’aggressore che gli ha intimato di consegnare denaro e preziosi. Il 29enne ha fatto il gesto di consegnare 5 euro al 55enne, ma ha fatto anche cadere il denaro sul sedile anteriore dell’auto e spintonato Semente; poi si è dato alla fuga chiamando i carabinieri che sono arrivati immediatamente. Dopo una breve descrizione del rapinatore, i militari dell’Arma lo hanno rintracciato a pochi metri di distanza dal luogo con ancora il coltello. L’aggressore è stato portato nel carcere di Reggio Calabria-Arghillà e, dopo la celebrazione del rito direttissimo, è detenuto.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto