Reggio, principio d’incendio all’Asp

I vigili del fuoco hanno domato le fiamme. A causa di un corto circuito si era sviluppato i rogo negli uffici amministrativi. Soccorsa un’anziana bloccata in ascensore

REGGIO CALABRIA I vigili del fuoco sono intervenuti stamani, intorno alle ore 9:15, per domare un principio di incendio che si era sviluppato, a causa presumibilmente di un corto circuito, in un contatore dell’energia elettrica negli uffici amministrativi dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, sul viale Giovanni Amendola (il palazzo della “casa del mutilato di guerra).
I pompieri, nel corso dell’intervento, hanno anche soccorso un’anziana che, a causa del corto circuito, era rimasta bloccata in un ascensore. La donna è stata tranquillizzata dagli agenti della Volante i quali, poiché il vano scale era completamente invaso dal fumo, sono riusciti ad aprire uno spiraglio nella porta dell’ascensore per accertarsi delle condizioni della malcapitata, parlandole fino all’arrivo dei vigili del fuoco. Le numerose persone presenti sul posto hanno apprezzato così il tempestivo intervento della Polizia di Stato e la perizia con cui i vigili del fuoco in pochissimo tempo hanno aperto la porta dell’ascensore. (fp)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto