Coronavirus, Minasi: «Lo stop ai dati rischia di alimentare sfiducia»

La capogruppo della Lega in consiglio regionale: «Chiediamo che gli ospedali del territorio continuino a fornire i numeri sui contagi. E che diano anche le cifre sui tamponi effettuati nelle province»

REGGIO CALABRIA «Pur comprendendo la necessità di voler comunicare con un solo bollettino i dati dei contagi regionali, riteniamo, altresì, molto valido il lavoro di informazione portato sinora avanti dalle singole aziende ospedaliere. Un costante dialogo con la cittadinanza che ha permesso di creare un clima di fiducia tra le varie comunità e i presidi sanitari dei territori. Proprio per non vanificare gli sforzi sino ad oggi profusi dai nosocomi riteniamo debbano continuare a fornire i dati e riteniamo indispensabile che nella comunicazione giornaliera fornita dalla Regione riguardo i casi rilevati, siano specificati anche i numeri dei tamponi effettuati in ogni singola provincia calabrese. Solo così si potrà dare concretezza al concetto di trasparenza che la situazione richiede». Lo ha dichiarato Tilde Minasi, capogruppo della Lega Calabria in consiglio regionale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto