Ripartenza “fai da te” a Reggio. «Mi sono inventato un po’ tutto, ma c’è fiducia»

Aperti bar e barbieri (solo per appuntamento) rispettando le indicazioni del Dpcm. «I prossimi giorni saranno decisivi»

REGGIO CALABRIA Ripartenza decisa anche se non come i ritmi del periodo antecedente al lockdown per la fase 2 a Reggio Calabria. Bar, barbieri e negozi di abbigliamento e calzature del centro sono aperti e stanno lavorando nel centro della città che lentamente si sta animando. Meno movimentati i ristoranti ma non si dispera.
«Mi sono dovuto inventare un po’ tutto io seguendo però le indicazioni del Dpcm e delle ordinanze – dice il titolare del Papo’S Cafè nella centrale via De Nava – e ho realizzato la possibilità di ingressi ed uscite separati. La fiducia c’è, speriamo che le cose vadano per il meglio».
Sulla stessa arteria, certo meno trafficata del solito ma comunque non deserta, c’è anche la sala da barba di Totò che lavora “solo per appuntamento” con mascherine, distanziamento, igiene continua della strumentazione e delle mani. C’è un clima di fiduciosa attesa tra gli esercenti che hanno alzato le saracinesche: «Le prossime ore e i giorni a venire – dicono – saranno decisivi». (Ansa)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto